Articolo taggato “prezzemolo”

I carciofi si cucinano in molte maniere e senza dubbio sono davvero buoni, e soprattutto salutari. Con il riso si può preparare  un saporito  primo, e cucinati  in purezza diventano  contorno e persino pietanza. D’altro canto qualunque sia la scelta che si compie il risultato è sempre notevole.

Preparare i carciofi include attenzione, nel senso che è utile usare i guanti per evitare di rovinarvi le mani per via delle brutte macchie anti estetiche che si manifestano, ma per il resto potete occuparvene tranquillamente :)

Suvvia, si tratta soltanto di un minuscolo consiglio permettemelo, anche se sono certa che non ne avete alcun bisogno.

Prima di lavare i carciofi togliete le foglie esterne più dure, tagliate il gambo a circa due centimetri dalla base del carciofo e dopo averli posizionati a testa in giù batteteli più volte sul piano da lavoro in modo che tutte le foglie si aprano come un fiore.
Lavateli in acqua fredda corrente e teneteli da parte a gocciolare.
Ora serve preparare un trito di aglio e prezzemolo insieme ad un pizzico di pepe nero che va inserito tra le foglie dei carciofi dopo averle salate.
I carciofi così ripieni vanno posizionati in un tegame insieme ai gambi puliti con un giro d’olio extra vergine al loro interno e circa tre dita d’acqua fredda. Ponete il tegame con il coperchio sul fuoco dolce e lasciate cuocere i carciofi per circa quaranta minuti.
La conferma di una cottura perfetta potete stabilirla estraendo una foglia dal carciofo, intuirete se continuare o meno la cottura.

I carciofi preparati in questa maniera sono buoni anche tiepidi e risultano ancora più gustosi  il giorno dopo.

 

 

Ingredienti:

quattro carciofi
tre spicchi di aglio
un mazzetto abbondante di prezzemolo fresco
pepe nero
olio extra vergine
sale

Tag:, ,

Comments Commenti disabilitati