lasagna pesto

Conosciamo e mangiamo tutti o quasi  la pasta al pesto genovese,  perchè piace e per il fatto che oltre a farlo in casa lo si può acquistare con molta facilità in ogni supermercato. E’ d’obbligo sottolineare che il pesto preparato in casa con ingredienti di qualità è senza dubbio una delle esperienze dalle quali nessun palato dovrebbe fare a meno. D’altro canto non a tutti è permesso ed ecco che poggiarsi sui pesti industriali diventa l’unica alternativa.
Da qualche tempo ho notizia che usano questo pesto come condimento per le lasagne. Dapprima mi sembrava un azzardo, infatti mi ci è voluto un pò di tempo prima di mettere in forno le suddette lasagne. Dopo qualche tentennamento le ho preparate. Le ho assaggiate ed il responso è stato positivo.

Il modo di preparazione somiglia a quello delle lasagne tradizionali. Allo strato di pasta si unisce il condimento e così via.
Sapete tutti come si fa :)

Alla besciamella ho unito il pesto, e ad ogni strato di lasagna ho aggiunto fette piuttosto sottili di patate bollite e fagiolini lessi insieme a qualche cubetto di mozzarella e parmigiano grattugiato.
La superficie l’ho coperta solo di besciamella e parmigiano. Ho fatto cuocere le lasagne in forno caldo per circa trenta minuti.

Servite a porzioni questo gustoso piatto ed anche se vi possa venire in mente di poterlo considerare al di fuori della consuetudine state pur  certi che il sapore è qualcosa di davvero particolare.
Provate :)

lasagne pesto

Tag:, , ,


I commenti sono chiusi